olio, pepe, sale, chi c’è sotto ci rimane!


  Una filastrocca che ricordo con piacere.
La mano tesa di chi conduceva la “conta”, con il palmo rivolto verso il basso ad accogliere il dito indice dei partecipanti, si chiudeva per catturare chi ci rimane.

Sono stata catturata più volte da questi semplici ingredienti che accompagnano la quotidianità in cucina; naturali, aromatici, colorati con differenti caratterisctiche, pronti a sostenere gran parte delle ricette che realizzo.

firma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...