speghetti all’aglio nero. No si invecchia mangiando!


14 gennaio.

Oggi è una bellissima giornata, in terrazza ho sistemato la poltrona nell’angolo più riparato e il sole scalda così tanto che sono rimasta in maniche di camicia.

Nonostante il freddo vedo che l’ibisco è tutto in fiore, boccioli che probabilmente non si schiuderanno ma il colore arancione domina la fioriera. Che bei colori!

Provo quasi fastidio agli occhi se guardo la luce riflessa sul mare, li chiudo e sento il calore come fosse di nuovo arrivata l’estate. L’elicriso si fa sentire, inspiro profondamente e vorrei dare forma a questa profonda sensazione di benessere e calma.

Immagina se gli odori fossero visibili come lo sono i colori, vivremmo dentro l’arcobaleno in un vortice di emozioni.

Una mia ospite cubana, che per la prima volta varcava i confini della sua terra e veniva in Italia, non aveva la benché minima idea del nostro inverno. Sprovvista di abbigliamento adeguato le misi a disposizione il mio guardaroba tranne le scarpe che non corrispondevano alla sua misura.

L’accompagnai a fare acquisti e a suggerirle i negozi migliori. Abbiamo camminato, camminato e camminato passando in rassegna tutte le vetrine ma nulla sembrava interessarla.

Ci fermammo a prendere un caffè e riposarci, nel chiacchierare approfittai per chiedere se aveva individuato qualcosa  da acquistare, pensando che le scarpe estive che indossava le facevano battere i denti. “Non ho visto colori, voi comprate solo vestiti neri, siete vecchi”.
Mi guardai intorno, non potei che darle ragione e scoppiai a ridere.
La osservai rallegrata che avesse trovato tra i miei vestiti altri colori da indossare.
Provai a portare la conversazione sulla moda che detta l’outfit e le ridotte nuances per la stagione, ma non fu semplice spiegarlo.

Il pomeriggio si concluse con acquisti veloci ed essenziali.
Riguardando nel mio armadio sono soddisfatta di non essere “vecchia” 😀  😀

Di colore in colore vi lascio questa ricetta che ringiovanisce ogni stagione 😉  😀

spaghetto alla chitarra con aglio nero,
peperone di Senise IGP e sedano

All’inizio degli anni Duemila nasce in Corea la produzione dell’aglio fermentato: aglio nero.
Non è altro che l’aglio bianco fresco sottoposto ad un lungo processo attraverso temperature e umidità controllate, per agevolare la fermentazione e avviare l’ossidazione che trasforma la colorazione del bulbo. L’aglio nero ha
specifiche caratteristiche organolettiche che lo differenziano da quello fresco o essiccato; l’involucro è sottile e il sapore dolce e delicato non compromette l’alito.

occorrente per due commensali:
160gr di spaghetti alla chitarra
2 spicchi di aglio nero
una manciata di foglie di sedano, quelle più chiare e tenere
1 cucchiaio di peperone di Senise IGP macinato, essiccato
1/2 bicchiere di latte intero fresco
olio extravergine di oliva
sale, pepe nero del Madagascar
foglie di basilico fresco
durante la stagione estiva mi sono premunita di conservare i pomodori, tipo datterino, in vaso.

  • crema all’aglio: nel boccale del mixer frullo l’aglio con il latte, un pizzico do sale e il pepe, senza staccare il frullino dal fondo del boccale verso lentamente e poco per volta l’olio. Quando gli ingredienti si addensano aggiungo olio e muovo il mixer per incorporare il grasso, proseguo fino a raggiungere la consistenza di una crema fluida;
  • trito le foglie di sedano che ho lavato e asciugato;
  • in una grande padella antiaderente, calda, lascio tostare leggermente il peperone;
  • nella stessa padella, con un filo d’olio caldo, lascio ammorbidire i pomodori interi e tagliati a spicchi, non devono rompersi. Unisco le foglie di basilico spezzate a mano, un poco di sale e poi ci verso gli spaghetti cotti e manteco per due minuti insieme alla crema d’aglio. Guarnisco il piatto con foglie di sedano, trito di peperoni di Senise e una spolverata di pepe del Madagascar.

  1. Che bonta’ Sally, bravissima, ha ragione la tua ospite cubana, i colori invernali sono cupi ma io adoro il nero, lo trovo elegante, un completo nero con camicia bianca e le Louboutin con suola rossa, 😀 bacioni cara, ❤

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...