fragole, dalla tavola all’ebook


Da qualche mese collaboro con blog di cucina 2.0 come autrice di ricette e ho pubblicato:

insalata di patate allo yogurt

insalata Roland3

involtini di carota e gamberi con spinaci rossi

gamberi carota spinaci

bavarese di fragole e lavanda, la ricetta  che da oggi puoi trovare nell’ebook gratuito a questo indirizzo.

fragole lavanda2 Che strano effetto leggere il mio nome nell’indice, divertita e sorpresa perchè non sapevo che la ricetta avrebbe fatto parte della raccolta speciale sulle fragole, ringrazio lo Staff di blog di cucina che lo ha realizzato.

Che coincidenza che anche lo scorso anno, sempre a maggio, si sono concentrati diversi eventi, non sempre piacevoli ma differenti, che mi fanno riflettere sulla priorità che attibuisco alla scala dei valori, molti dei quali sono comuni a tutti: famiglia e affetti, rapporti sociali e amicizie, qualità della vita e coscienza collettiva.

Sani e nobili principi che ci elevano, maaaaaaa ……. mi piace pensare che io sia stata educata al bene e predisposta al male 😉
Di fronte alle situazioni comuni, d’istinto prevale la virtù, segue poi un pensiero immorale  che mi fa immaginare scene surreali e  comiche al tempo stesso.
La fila allo sportello postale o alla cassa del supermercato è nota a tutti, siamo stati vittime della signora anziana ultima della fila con una piccolissima confezione di camomilla tra le mani, che sospira per farci sentire in colpa se non le cediamo il passo; è il mio turno e faccio per poggiare sul banco la mia spesa ma da quel momento inizia la gara del “prego, ma vada pure avanti” e la vecchina chiama il marito o la badante che arriva tempestivamente con il carrello stracolmo e mi passa davanti.

Mi offro di aiutarla a svuotare il container su ruote e di imbustare le migliaia di chili di tutto quello che c’è in offerta io lo compro, e quando sollevo dal banco le buste colme di prodotti sottovetro e materie facilmente deperibili, le lancio con tutta l’energia che mi resta verso l’uscita e sussurro “che peccato, deve rifare la fila.

Sorrido gentilmente e invito chi ha ostentato tanta gentilezza a completare l’opera: caricarsi le buste e accompagnare la vecchietta  alla macchina.  Esercitare un briciolo di cattiveria ogni tanto si può, anzi si deve, per sentirmi più buona quando l’anziana signora mi ringrazia per aver organizzato una squadra di soccorso.

firma

    • Hai presente Fantozzi? quando pensa di voler scrivere a grandi lettere sul cielo “il direttore è uno st…..” e poi si avvera? 😀

      ti anticipo che il prossimo mese ci sarà lo speciale sulle ciliegie, ho appena inviato due ricette salate 🙂
      mi piacerebbe avere più tempo.
      buona serata

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...