risotto alla zucca e tartufo di Calvello


Puerto Nadales, Cile. Sono qui con il Tuttopensare che oggi festeggia i suoi primi innsyudt’anni  😀 😀 😀
buon Halloween a tutti!!!

risotto alla zucca di Cengio,
mela e tartufo di Calvello

DSCF3300

 A Rocchetta di Cengio dal 19 al 21 ottobre si tiene l’ottava edizione della tradizionale manifestazione di  Zucca in Piazza, che vede come protagonista che zucca di Rocchetta, prodotto tipico di Cengio, in Valbormida. Dopo gli anni Settanta la coltivazione di questa varietà si era progressivamente ridotta tanto da rischiare l’estinzione,  ma nel 2005 grazie al progetto della condotta Slowfood “Alta Valle Bormida-Cengio” è stata recuperata: dai 40 esemplari prodotti in quell’anno sono stati selezionati i semi da distribuire agli agricoltori di Cengio, Murialdo e Cosseria che si sono impegnati a produrla secondo un disciplinare. Nel 2007 è nata anche l’Associazione che sostiene la commercializzazione della zucca e dei prodotti derivati, come la marmellata. La Zucca di Rocchetta di Cengio è dal 12 Luglio 2014 formalmente iscritta nel Registro De.Co. (Denominazione Comunale)

zuccaoccorrente per due commensali: 
140 gr di rso ribe
cipolla rossa
100 gr di zucca Rocchetta mondata
1/4 di mela golden delicius
10 piccole foglie di salvia
tartufo di Calvello
vino bianco secco
brodo di carne salato
pepe al mulinello
1 cucchiaio di burro chiarificato
parmigiano

  • in padella sciolgo il burro e friggo le foglie di salvia, scolo dal grasso su carta da cucina
  • affetto la cipolla e la verso nella padella con il burro, quando diventa tenera unisco la mela privata di semi e buccia e tagliata a piccoli pezzi, lascio insaporire a fiamma moderata e verso il riso che deve brillare per un minuto; sfumo con il vino e verso la zuccatagliata a tocchetti, mescolo e ricopro a filo con il brodo di carne bollente, copro con carta da forno e metto il coperchio; inforno per dieci minuti
  • scaduto il tempo, sforno e condisco con una macinata di pepe e un cucchiaino di formaggio, preparo le porzioni nei piatti, completo con la salvia sbriciolata, il tartufo affettato e una manciata di parmigiano.

firma

DSCF3297

logo_roccianera

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...