torta alle mele con pasta madre, ho deciso di lasciar perdere


Questa è la storia di un annunciato abbandono.

Presto succederà senza che nulla muti, ho provato e riprovato ma il risultato non cambia si è solo consumato, quasi esaurito sotto i miei consapevoli occhi. Lui ha ammesso di aver intrapreso un’altra strada ed io non posso restare con le mani in mano.

Lui è Gabriele Bonci, mio mastro “panificatore” che di recente ha dichiarato pubblicamente di aver rinunciato al lievito madre a favore di quello secco.
Sono arrivata a consumare la mia pasta madre, l’ultimo pezzetto lo saluterò presto e con il penultimo …….

Torta alle mele con pasta madre

DSCF6948

La preparazione richiede almeno otto ore; ho usato l’impastatrice ma se vuoi procedere manualmente usa una frusta resistente e il leccapentola.

occorrente:
150gr farina di grano Solina Poggi
100gr pasta madre
150gr latte intero fresco
100gr zucchero di canna
50gr burro più quello per la tortiera
1 uovo fresco
3 mele golden più 1/2 mela
1 cucchiaino raso di zenzero fresco, grattato finemente

prepara il forno a 180°
tortiera da 24cm

  • nella ciotola dell’impastatrice versa il latte a temperatura ambiente con la pasta madre, la farina e un cucchiaio di zucchero che sottrai alla dose in elenco, aziona a bassa velocità e impasta fino a far sciogliere l’impasto, circa cinque minuti, ottieni una massa liscia e lucida
  • copri la ciotola con la pellicola e con un canovaccio di cotone, metti in forno spento che avrai riscaldato a 20°, lascia riposare per sei ore, il tempo può variare e aumentare, sarà pronto quando in superfice si saranno formate delle piccole bollicine
  • trascorso il tempo di lievitazione in una ciotola sbatti con le fruste  lo zucchero e l’uovo quando sarà spumoso versa il  burro fuso a temperatura ambiente e solo alla fine unisci lo zenzero, unisci i due impasti e lavora con l’impastatrice a bassa velocità per qualche minuto per amalgamare
  • prepara la tortiera: ungi con il burro, infarina solo i bordi interni e ricopri la  base con un disco di carta da forno, versa l’impasto e lascia riposare un’ora sempre in forno freddo e spento
  • sbuccia le mele, una mela la tagli a fette spesse un centimetro circa, le a altre mele riducile a piccoli cubetti
  • riprendi la tortiera e versa la mela a cubetti su tutta la superfice, usa le fette per decorare disponendole in cerchio, metti nuovamente in forno spento, lascia riposare mezz’ora ora
  • riscalda il forno, prima di infornare spolverizza la torta con zucchero a velo, metti a cuocere per quaranta minuti circa
  • a cottura ultimata, estrai dal forno e lascia raffreddare completamente, i bordi della torta inizieranno a staccarsi leggermente dalle pareti della tortiera, sarà più semplice rivoltarla sul piatto per eliminare il disco di carta forno.

DSCF6996

Questa torta non è particolarmente dolce, se preferisci arricchirla, spolverizza con zucchero a velo prima di servirla.
E’ una torta morbida e umida,  leggera e digeribile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...