zucchine marinate, piccola opera di architettura culinaria


E’ trascorso più di un anno dal mio viaggio in Irlanda e mi ero ripromessa di raccontare i luoghi e le mie emozioni. Oggi ho la ricetta giusta che s’ispira a quei territori, in particolare alla Penisola di Dingle e al Connemara.

Ho scelto l’edificio dell’antica chiesa, il Gallarus Oratory e la spiaggia di Dogs Bay.
Il primo ha uno schema semplice e sorprendente di per sé, costruito con pietre sovrapposte a secco a forma di barca rovesciata. La pienezza della solitudine di quella stanza in penombra e quel cielo d’Irlanda mi hanno fatto provare un senso di leggerezza e allo stesso tempo di gravezza per quelle pietre, salde e immobili nel tempo, mentre il vento attraversava la stanza, un perfetto connubio.

La seconda è una spiaggia che si estende a forma di mezza luna per circa un chilometro. La sabbia non è stata formata dall’erosione delle rocce ma dai gusci di foraminiferi, minuscole creature marine. Per uno strano fenomeno, non ho informazioni in merito, la spiaggia era disseminata da piccoli mucchietti di sabbia che formano delicati e fragili ghirigori.
Camminare tra questi merletti è come trovarsi dentro al telaio da ricamo, le punte dei piedi che affondano nella sabbia con il timore di perdere l’equilibrio e sciupare l’incanto di quella fragile composizione.

 

Quindi di architettura si tratta, che sia opera duratura dell’uomo o effimera della natura, hanno di straordinario la loro unicità.
Il piatto di oggi non ha la presunzione di accostarsi a questi capolavori, ma sorprendere per la sua forma.

spirale di zucchine marinate al miele di castagno
con farcia di riso basmati e scamorza di bufala DOP affumicata

 

DSCF1527

occorrente per due commensali, 6 tortini:
2 zucchine grandi, verdi e sode
50 gr di riso basmati
una piccola noce di burro di qualità
1 cucchiaino di scalogno tritato
1/2 litro di brodo vegetale bollente
1 pizzico di noce moscata grattata al momento
sale, pepe bianco al mulinello
50 gr di scamorza di bufala campana affumicata DOP
5 foglie fresche di menta
marinata:
150 gr acqua
40 gr miele di castagno
4 cucchiai aceto di mele
5 foglie fresche di menta
un pizzico di sale

carote a julienne
fiocchi di sale al limone e fiocchi di sale affumicato Falksalt
olio extravergine di oliva

  • in un tegame faccio bollire l’acqua con gli ingredienti per la marinata, esclusa la menta, e porto a bollore
  • lavo e asciugo le zucchine , le taglio  in verticale a fette sottili  con il pela patate, le dispongo in un grande piatto con i bordi alti, verso la marinata calda, le foglie di menta strappate a mano e copro con pellicola alimentare, lascio riposare per un’ora

semisfere

  • ungo leggermente gli stampi a mezza sfera in silicone, scolo le fette di zucchina dalla marinatura e inizio a rivestire gli stampi in questo modo:
    arrotolo la prima fetta di zucchina e la poggio al centro alla base dello stampo, dispongo le altre zucchine a spirale sulla parete partendo dal basso e sovrappongo leggermente le strisce fino ad arrivare al bordo; per facilitare la flessibilità delle strisce di zucchina incido leggermente i bordi, trasferisco in frigorifero per cinque minuti
  • taglio a piccoli dadi la scamorza ben scolata dal liquido di conservazione e metto da parte
  • in un tegame stretto e con i bordi sciolgo il burro e verso lo scalogno, a fiamma bassa lascio appassire completamente poi unisco il riso, aumento la fiamma, mescolo e faccio tostare per un minuto circa, comincio a versare il brodo bollente poco per volta, quando il riso assorbe il brodo ne verso altro fino a cottura; dopo circa cinque minuti il riso sarà cotto al dente e cremoso, tolgo il tegame dal fuoco e aggiungo poco sale, pepe e la noce moscata, mescolo e lascio riposare un minutoDSCF1533
  • riprendo lo stampo rivestito con le zucchine e verso il riso senza superare il bordo dello stampo, inserisco qualche pezzetto di provola affumicata, premo leggermente con la forchetta e ricopro con altre strisce di zucchina, premo ancora per compattare, aspetto un minuto prima di sformare le cupole, completo con il sale affumicato, accompagno con la julienne di carote condite con olio e fiocchi di sale al limone.

 

firma

 

 

 

logo_roccianera

  1. A parte le foto bellissime, le emozioni che riescono ad evocare, mi perdo nelle tue righe cariche di profumo di casa e di buono.
    Ed adesso, non si se desidero immediatamente partire per l’irlanda o preparare per questa sera zucchine.
    Maledetta strega. Mi lasci ad un bivio come l’asino di buridano.
    Pour toi:
    Maxwell – til the cops come knockin’

    Mi piace

    • scegli di scegliere e non farai la fine del povero asinello 😉
      Mi fa piacere averti trasmesso le mie emozioni; avevo timore di averle dimenticate, per questo sento la necessità di ripercorrere, attraverso le immagini, quello stato emotivo.
      besos
      Sally

      Mi piace

  2. Per placare la voglia di zucchine corro al supermercato e faccio incetta. Per l’Irlanda la vedo dura ma le tue immagini e il tuo racconto mi hanno regalato una buona full immersion e al momento me la farò bastare 😉
    Le fettine di zucchine arrotolate a spirale in quel modo con un cuore di riso all’interno le trovo raffinate, ottima idea di presentazione.
    Brava davvero Sally 🙂
    un abbraccio
    Affy

    Mi piace

  3. cara amica, che bello rileggere il tuo accogliente e bellissimo blog! ho riacceso solo oggi il pc perchè per me è stato un periodo “no” ma succede…..pian piano ricomincio…intanto per ringraziarti della tua amicizia, ti ho menzionata nel mio ultimo articolo….un abbraccio!
    Simi

    Mi piace

  4. Pingback: Mezze sfere di zucchine grigliate, ripiene di riso basmati, brie e miele di castagno | Sophi Mani Creative

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...