pizza in padella e imbottitura efficace


L’altro giorno mi è saltato in testa che dovevo metter mano alla libreria con la determinazione di “alleggerirla” da libri e oggetti ora superflui. Mi sono armata di buste, scala e taaaaaanta lena che sfortunatamente si è azzerata dopo pochi minuti. Dall’album fotografico ha fatto capolino una mia fotografia degli anni ’80 dove indossavo una maglia blu elettrico imbottita con  le spalline 😀 😀 😀 😀 A voi non verrà tanto da ridere, ma a me sì, visto che le mie spalle sono larghe per natura e con quelle protesi posticce sembravo un giocatore di rugby! 😀 😀

Mi sono lasciata trasportare dalla curiosità di rivedere anche altre foto. La libreria? aspetterà ancora.

Intanto mi sono preparata una pizza, cotta in padella e con l’imbottitura!!! Al contrario della mia foto, questa ha un aspetto invitante ed è molto gustosa 😉

pizza con cornicione cotta in padella

DSCF5678

Per il contest sulla farina del Molino Piantoni, in collaborazione con Cucinasemplicemente, ho realizzato la pizza e il calzone. La cottura in padella può sembrare difficile rispetto alla cottura in forno, ma ci vuole solo qualche accorgimento e in pochi minuti è pronta!

 

occorrente per l’impasto:
250gr di farina per pizza del Molino Piantoni
180gr di acqua fredda
5gr di lievito di birra fresco
2gr di malto in polvere
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 pizzico di sale

per la farcitura:
1 cipolla bianca grande
300gr di broccoletti puliti
peperoncino
1 spicchio d’aglio intero
100gr di salsiccia di pollo
qualche cucchiaio di vino bianco secco
sale
olio extravergine di oliva

  •  sciolgo il lievito e il malto nell’acqua poi verso tutta la farina e impasto velocemente per qualche minuto, la massa risulterà molto morbida; unisco il sale e proseguo ad impastare, per ultimo verso l’olio e lo amalgamo per bene
  • verso l’impasto in un ampio contenitore leggermente unto con l’olio, spolverizzo con poca farina e lascio lievitare fino al raddoppio del suo volume (alla temperatura ambientale di questi giorni circa un’ora e trenta minuti)
  • mentre l’impasto è dentro il forno spento, preparo gli altri ingredienti: ungo tre padelle con pochissimo olio, la prima la lascio scaldare a fiamma bassa e quando raggiunge una buona temperatura ci verso la salsiccia tagliata a piccoli pezzi (massimo 5 centimetri), aumento leggermente la fiamma e cuocio fino a quando formerà una crosticina dorata, spruzzo con il vino e lascio eveporare completamente, tolgo dal fuoco e lascio raffreddare. Nella seconda padella metto la cipolla tagliata a fette spesse, un bicchiere d’acqua, un pochino di sale e copro con il coperchio per farla cuocere lentamente a fiamma bassa; quando il liquido sarà terminato e la cipolla trasparente e tenera, la metto da parte e lascio raffreddare. Nella terza padella, con un pochino di olio in più che lascio scaldare, verso l’aglio e aspetto che prenda colore, lo elimino e aggiungo il peperoncino, aumento la fiamma e verso i broccoletti sminuzzati. Lascio cuocere a fiamma bassa fino a quando diventeranno teneri, anche questi li metto da parte a raffreddare
  • raggiunta la maturazione dell’impasto lo verso sul ripiano leggermente infarinato, lo allargo delicatamente con la punta delle dita per formare un rettangolo e piego in tre parti, lascio riposare altri trenta minuti
  • riprendo l’impasto e lo divido in tre parti; stendo la prima sfoglia con le mani senza premere troppo altrimenti le bolle che si sono formate si appiattiranno; premo leggermente sul bordo della sfoglia e sistemo i pezzetti di salsiccia, rimbocco la pasta e creo un cornicione, con il coltello incido al centro di ogni pezzo di salsiccia aprendo con le dita; la dimensione della sfoglia sarà quella della padella che vorrai utilizzare
  • metto a scaldare la padella a fiamma bassa, dovrà essere molto calda prima di adagiarci la pizza che ricopro con il coperchio, dopo pochi minuti inizierà a gonfiarsi e prenderà colore, rigiro la pizza e sempre coperta la lascio cuocere solo due minuti, rigiro ancora e porto a cottura
  • tolgo la pizza dalla padella e verso nel centro le cipolle e i broccoletti
  • per il calzone: dopo aver steso la sfoglia sistemo i broccoletti e la cipolla e richiudo come per i ravioli, sigillo il bordo premendo con le dita e cuocio in padella come per la pizza.

firma

 Con questa ricetta partecipo al contest A tutta pizza indetto da
Cucina Semplicemente in collaborazione con Molino Piantoni

FascettaPizza600x250px

  1. Ti pensavo l’altro giorno perché ho girato il link di wordon al marito e ci stava giocando. 🙂 io osservo per ora, come per la pizza in padella che penso potrei bruciare in un secondo di abituale disattenzione…credo che per me sia meglio il forno .

    Liked by 1 persona

      • Buona idea! Ne comprerò un paio, io sono veramente un disastro quando mi allontano mi dimentico completamente di quello che stavo facendo, non hai idea di quante cose ho bruciato per dare “giusto l’ultimo punticino…che tanto ci metto un secondo” 😉

        Liked by 1 persona

  2. mamma mia, sally!!!! questa pizza ti dice: mangiami, mangiami, mangiami…. bellissimo il cornicione così farcito… ps.: anche la mia libreria mi aspetta da giorni, mesi… ma diciamo che fa troppo caldo così la lasciamo aspettare ancora un pochino… 🙂

    Liked by 1 persona

  3. Fantastica!! Io cucino in tegame e non al forno la maggior parte dei miei arrosti, le patate, la frutta, ma alla pizza non avevo proprio mai pensato. Anche un’altra amica blogger deve aver postato una pizza in padella qualche giorno, o settimana, fa, certo che la tua… col cornicione ripieno di salsiccia, i broccoletti e la cipolla stufata, è molto più che una pizza, Sally carissima!
    Come sempre una ricetta da restare a bocca aperta, anche se preferirei a bocca piena!

    Liked by 1 persona

    • 😀 😀 😀 potrebbe essere un’eresia per i puristi della pizza, ma ogni volta che devo cuocere in forno perdo tempo a preriscaldare, togliere padelle e leccarde ……
      Ma quando vai in Sardegna? io parto dal 26 al 5 luglio e sono a Villasimius 😉 magari ci vediamo per un gelato? ❤
      besos
      Sally

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...