calamari ai funghi porcini di Kuki


Kuki è tra gli “spacciatori” di materie prime per le mie ricette 😀 😀
Il suo coloratissimo negozio di frutta e verdura si trova a poche centinaia di metri da casa mia ma, combinazione ancora più incredibile, la sua famiglia abitava il mio appartamento prima che lo acquistassi io e lui è nato proprio qui 🙂 Il negozio è in continua trasformazione per offrire una maggiore scelta di frutta esotica e verdure sempre pronte all’uso. Da anni mi servo dei loro prodotti, spesso Kuki è lo sponsor delle mie ricette che pubblica sulla pagina facebook, ma mi sfugge un particolare: perchè mi chiamano farfalla? sarà un nome in codice?  😀 😀
Probabilmente perché sfarfallo dimenticando la lista della spesa o forse perché ruoto da una cassetta all’altra immaginando cosa cucinare.

Oggi mi ha proposto questi profumatissimi porcini ai quali non ho saputo resistere.

calamari in padella farciti con risotto ai porcini

DSCF9609

occorrente per due commensali:
150 gr di riso super fino
4 calamari svuotati e puliti
1 piccola cipolla bianca tritata
50 gr di funghi porcini
1 mazzetto di prezzemolo
500 gr di cozze pulite
50 gr di burro
1/2 bicchiere vino bianco secco
olio extravergine d’oliva
vino bianco fruttato
poco sale, pepe al mulinello
fiocchi di sale al rosmarino Falksalt

  • nella padella verso le cozze e un litro di acqua, porto a ebollizione, non appena le cozze sono aperte scolo ed elimino il guscio, filtro l’acqua e la mantengo a temperatura

fumghi

  • in padella con un cucchiaino d’olio, a fuoco medio, rosolo i funghi per cinque minuti, aggiungo il prezzemolo tritato e spengo la fiamma, trasferisco i funghi in una ciotola
  • in padella a fiamma bassa lascio fondere metà del burro e dopo due minuti, quando inizia a schiumare, verso la cipolla tritata finemente, cuocio per un minuto
  • in padella ben calda con pochissimo olio cuocio i tentacoli dei calamari, a fiamma bassa sfumo con un cucchiaio di vino, copro con il coperchio e lascio cuocere lentamente per dieci minuti, verso il riso, mescolo per un minuto poi sfumo con un poco di vino, inizio ad aggiungere poco per volta il brodo della cottura delle cozze e quello dei porcini, sempre ben caldo, lascio assorbire prima di versarne altro
  • porto il riso a cottura molto al dente e cremoso, tolgo dal fuoco e aggiungo il rimanente burro freddo, i funghi, le cozze e aggiusto con poco sale e pepe
  • trasferisco il risotto nella sac a poche e pratico un taglio ampio alla base della sacca, riempio i calamari con il risotto, sigillo i bordi con stuzzicadenti e li metto in una padella leggermente unta d’olio, cuocio i calamari a fiamma media per dieci minuti circa, a seconda delle dimensioni, rigirandoli per cuocerli su ambo i lati
  • dispongo nei piatti i  calamari e i tentacoli, accompagno con verdure ripassate in padella e completo con abbondanti  fiocchi di sale al rosmarino.

seppie

Grazie Kuki

logo_roccianera

  1. Che grande delizia e raffinatezza questo piatto, cara Sally!!! E che bella la storia che ti lega a Kuki. 🙂 Lo dico sempre io, che ogni piatto ne nasconde sempre una… Aspetto una porzione di questa delizia per cena, me la spedisci subito così magari arriva per tempo? 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...